Browsed by
Tag: blog

2017… cosa cambierà?

2017… cosa cambierà?

Vi aspettavate un post sui Buoni Propositi, tutto sorrisi e tanta speranza? Ebbene No, quest’anno No. Dopo anni di buoni propositi, quest’anno ho deciso di fare A MODO MIO, alcontrario. Quest’anno inizio con i fatti. QUEST’ANNO I CAMBIAMENTI LI FACCIO DA SUBITO, almeno quelli che sono in mio potere. Scusatemi, sono partita a bomba. Forse è il caso di farvi una piccola premessa. L’avevo già dichiarato sui social qualche giorno fa. Il 2016 è stato un anno davvero difficile. Non…

Read More Read More

Buon compleanno alcontrario a noi!

Buon compleanno alcontrario a noi!

Quelle che… “Ma cos’è quella cosa che hai in testa, un cappello?” Quelle che… “Accontentarti una volta nella vita, no, eh? Sempre roba strana tu” Quelle che… “Ma dove vai? Che è pericoloso! Si sta tanto bene in Italia” Quelle che… “Ormai sei diventata grande. Sei anche mamma. Potresti pure darti ‘na calmata” Quelle che… “Si vede che ti sforzi di cucinare. Non ti piace proprio, vero?” Quelle che… “Ma tanto tu sei forte, si sa che ce la fai… da sola”…

Read More Read More

UNADONNAALCONTRARIO chiama GENTEALCONTRARIO. Passo.

UNADONNAALCONTRARIO chiama GENTEALCONTRARIO. Passo.

Come volevasi dimostrare, a presentazione finita, l’influenza prese possesso dell’organismo “sfranto”. Io l’avevo detto che stavo resistendo come un’amazzone protetta dall’armatura del devoarrivareassolutamenteaDomenica. La gnoma mi scatarra in faccia da circa 10 giorni, Lui ha una laringite che neanche Heath Ledger in Brokeback Mountain (che a me i film piace guardarli in lingua, ma qui non ci ho capito nulla). Ed io a quanto pare mi illudevo di essere wonderwoman… e ovviamente non lo ero. Così tra tisana zenzero/limone/cannella, rimedi omeopatici…

Read More Read More

Eccomi qua!

Eccomi qua!

Finalmente lo accetto. Sì! Non è servito lottare tanti anni e sono tanti, credetemi, per essere come le altre. Normale. Ma che vorrà dire poi normale? Beh, dai, mi capite, no? Quella che sta al suo posto, caruccia, che sorride, sempre disponibile, quella che crescendo vuole a tutti i costi diventare mamma, che è quello lì il sogno della sua vita, farsi una famiglia, una bella casa, magari col giardino e il cane. Ne conosco così, si svegliano all’alba la…

Read More Read More