Browsed by
Categoria: Uncategorized

Isole Cook: Il paradiso dall’altra parte del mondo

Isole Cook: Il paradiso dall’altra parte del mondo

Oh, sì… le Isole Cook. Credo che scriverò a lungo delle Isole Cook… un po’ perché ho ancora bisogno di metabolizzarle… un po’ perché ho davvero tanto da raccontare… un po’ perché spero che, grazie alla mia esperienza, decidiate di fare questo lungo viaggio per raggiungere queste isole magiche, certa che non ve ne pentirete. Personalmente non conoscevo nulla delle Isole Cook prima di intraprendere questo giro del mondo. L’agenzia inglese del RWT mi aveva proposto le Fiji o le…

Read More Read More

Quattro anni di te…

Quattro anni di te…

Dicono che siano le madri ad insegnare ai figli a crescere. Ma di questo non sono così convinta. Facile? No, come del resto non lo è per la madre che, dopo la fatica del parto, deve affrontare notti insonni e tempeste ormonali. Io ho affrontato il tuo rifiuto che, per qualche giorno, sfiorava le corde del mio fidato pensiero  “Non sei nata per fare la mamma”. Ero stanca ed emotivamente delicata per capire che era il tuo modo di mettermi…

Read More Read More

C’era una volta… Favolesvelte

C’era una volta… Favolesvelte

Psicoterapeuta, alchimista, redattrice, raffinata conoscitrice dei tarocchi. Scrive sul suo blog… “storie di uomini e donne persi nel caos delle identità, esseri umani che ritrovano se stessi tra le onde anomale di questo tempo. Utopie, distopie, realtà complesse”. E va bene, dai, ormai mi conoscete bene: vi sembra che l’idea di intervistare Valeria Bianchi Mian non mi solleticasse un po’? Claro que sì 😉 E così l’ho fatto, l’ho fatto in occasione dell’uscita di Favolesvelte, il suo primo libro, udite,…

Read More Read More

LE VOSTRE RECENSIONI

LE VOSTRE RECENSIONI

In questa pagina ho raccolto le vostre recensioni su SAFARI, la mia più grande fonte di emozione. GRAZIE “Safari. Non vedevo l’ora di leggerlo; alla sera appena libera o in un momento del pomeriggio eccolo lì tra le mie mani, le dita curiose voltavano finalmente le pagine, però con calma. È un libro che mi donava qualcosa ad ogni pagina. Non c’era fretta. Una riflessione, un’emozione, un silenzio, una particolare attitudine. Non scherzo se dico che questo libro ti porta come…

Read More Read More