Gli Indispensabili per un RWT alcontrario – Parte 2

Gli Indispensabili per un RWT alcontrario – Parte 2

Arieccomi qua 😊

Vi è stata utile la prima parte del mio articolo sugli Indispensabili per un RWT?

Spero tanto di sì.

Voi lo sapete, io mi considero una donna “della strada”, esperta in nulla, ma con una grande curiosità innata e tanta voglia di imparare. Ecco perché condivido con voi le mie riflessioni sulla vita e le scoperte di tutti i giorni, anche quelle che possono sembrare banali.
E poi sono certa che in giro ci sono tante mamme che viaggiano con bambine/i piccole/i e che si chiedono come me: “Ma chi me l’ha fatto fare?!” – “Ma come funziona ‘sta cosa?” – “Perché non me l’hanno detto prima?”.

Ricordatevi che, se avete curiosità su cose di cui non ho scritto perché probabilmente non mi è venuto in mente, scrivetemele in un commento e cercherò di rispondere a tutte le vostre richieste.

Detto questo, vi lascio ai nostri Indispensabili per un RWT – parte 2.

I FONDAMENTALI

Alt= gli indispensabili per un RWT 1

Sì, gli zaini sono fondamentali. E non si tratta solo di comodità. Devono essere resistenti, avere un numero di tasche adeguato e, se possibile, essere anche belli e colorati.
In una parola sola io trovo tutte queste qualità nei CabinZero.
Per questo viaggio ho ordinato due zaini 28L, non giganteschi quindi. Un po’ perché la mia socia non è ancora pronta per un 42L 😉, un po’ a causa dei miei problemi di cervicale.
Oh, ragazze/i, non c’ho più l’età, inutile girarci intorno!

Alt= gli indispensabili per un RWT 2

LE MIE ARMI NASCOSTE

Da quando, durante il mio viaggio in Kenya, nonostante la protezione 30, presi una bella scottatura e mi salvò una pianta d’aloe, non vado mai in giro senza il gel d’aloe vera.

Alt= gli indispensabili per un RWT 3

Mi raccomando, prendetelo puro, senza schifezze chimiche dentro e con la certificazione biologica. Io lo prendo online ma lo trovate anche al Super.
È idratante, cicatrizzante, purificante, lenitivo, si può usare anche contro le punture di insetti. Insomma perché farne a meno?
Alla protezione 30 ho sostituito la 50 perché di ustionarmi o di fare ustionare la mia socia non ne ho nessuna voglia.
In più non viaggio mai senza il Rescue Remedy, il Re dei Fiori di Bach. Che siccome vado in panico ogni tre secondi, meglio averlo sempre in tasca, pronto ad ogni evenienza.

UN’AMICA PREZIOSA

Alt= gli indispensabili per un RWT 4

Eh, sì, in questo viaggio mi porto dietro Lisa. A volte penso che quando lei è venuta da me per raccontarmi la sua storia, in qualche modo avesse già in progetto di spingermi verso questo viaggio. I nostri Safari sono molto diversi. Il mio non è in solitaria ma ho una compagna di tutto rispetto. Vedrà meno tappe delle sue e durerà di meno per motivi di cui vi ho già parlato. Ma i viaggi non devono essere tutti uguali. Lisa mi ha portato in luoghi che io ho sempre sognato e mi auguro di poter ricambiare il favore. I nostri destini si incroceranno solo in 3 location ed io ci tengo ad averla con me. Chissà cosa accadrà… ma questo lo saprò (e lo saprete) solo quando mi troverò lì.

 

Ecco tutto!
Probabilmente ci sarebbero ancora mille cose da dire e le dirò, le diremo insieme, giorno per giorno, paese per paese, continente per continente perché questo viaggio è un viaggio che desidero con tutta me stessa condividere con voi, perché possiate viaggiare con me mentre riprendete la vostra quotidianità, mentre accompagnate vostra/o figlia/o a scuola, mentre preparate la cena, mentre vi concedete una birretta e un buon libro.
Le personealcontrario non si abbandonano reciprocamente, SIAMO INSIEME, SEMPRE.
E io so che sarete con me in questa grande Avventura.

Ci risentiamo da Bali, animealcontrario!

 

SE VOLETE LEGGERE LA PRIMA PARTE DI QUESTO ARTICOLO, CLICCATE QUI

Loading Facebook Comments ...

8 thoughts on “Gli Indispensabili per un RWT alcontrario – Parte 2

  1. Quegli zaini sono fantastici, ne ho uno anche io e ci entra dentro di tutto nonostante sia compatto! Per l’aloe devo dire che non ci avevo mai pensato, devo provarla. Non mi resta che augurarvi buon viaggio

  2. Bello questo articolo!!!♥️
    Anche io dopo una brutta scottatura non rinuncio mai all’aloe! Ti salva la pelle e da brutte giornate… purtroppo io anche con una protezione 50 rischio comunque di scottarmi..

Rispondi