Browsed by
Mese: aprile 2017

Unadonnaalcontrario al Digitalklive 2.0

Unadonnaalcontrario al Digitalklive 2.0

Quando ho partecipato al mio primo evento digitale, mi sentivo come Nemo che dall’Atollo si butta nella corrente oceanica. Da un lato spaesata e piccolissima. Dall’altra estasiata davanti a tanti Tonni, Tartarugoni, Squali. Non so se ai relatori del #websucarta sia gradito questo paragone marinaro, ma davvero mi sentivo tanto “diversa” (sensazione a me non sconosciuta, come sa chi mi segue da tempo). Per fortuna il mio lato multipotential che tanto mi ha fatto soffrire in gioventù, oggi mi torna utile. Avere…

Read More Read More

SONO UNA MARINAIA: LA STORIA DI VALENTINA

SONO UNA MARINAIA: LA STORIA DI VALENTINA

Questa è una di quelle storie che ti si infilano dentro e non riesci più a toglierti dalla testa. Una storia che ti capita per caso nelle orecchie e non puoi fare a meno di raccontare. Questa è la storia di Valentina, una donna che, dopo aver svolto mestieri molto diversi tra loro (segretaria, impiegata in azienda, in banca, ecc..), ha deciso di girare il mondo in maniera avventurosa. Come? Su una barca. Proprio così! Ha imparato il duro mestiere del marinaio, anzi…

Read More Read More

LA PAURA ALCONTRARIO

LA PAURA ALCONTRARIO

Sapete che difficilmente parlo di cronaca… per vari motivi… perché questa non ritengo sia la sede giusta… per mancata competenza… per una mia sana voglia di cazzeggio e leggerezza. Ma qualche giorno fa una mia amica mi ha fatto notare che nella sua zona stavano cercando Igor il russo (che poi forse non è neanche russo) e che le forze dell’ordine avevano consigliato di rimanere chiusi in casa. E SINCERAMENTE HO COMPRESO LA PAURA. Io per prima le ho detto: “Non…

Read More Read More

Quel giorno che ti ho incontrata…

Quel giorno che ti ho incontrata…

È strano perché io non ci pensavo più da un po’… a quell’incontro. È stata la mia amica pensierirotondi qualche giorno fa, su twitter, a chiedermi di raccontarlo. Oramai è diventato tutto talmente quotidiano e “normale” che pensare ci sia stato un primo incontro, oggi, mi risulta strano. EPPURE C’È STATO. Ed è un ricordo molto vivido nella mia memoria. Un incontro, il nostro, che racconta esattamente chi siamo. Io, lei e io e lei: un incontro al limite del comico. Ci avevano…

Read More Read More