GRATITUDINE E CONDIVISIONE: PERCHÉ?

Alle presentazioni di SAFARI ho l’abitudine di fare una cosa alcontrario: iniziare ringraziando. Sì, perché, di solito, i ringraziamenti si lasciano alla fine degli eventi, quando qualcuno si alza per andar via, o si è finito di ascoltare l’oratore e l’attenzione è un po’ calata. A volte vengono fatti più per un senso del dovere, perché è “giusto” farli, o semplicemente “pro forma”. Leggerezza, gratitudine e condivisione sono i capisaldi della mia vita degli ultimi 3-4 anni. Non che non lo … Leggi tutto GRATITUDINE E CONDIVISIONE: PERCHÉ?