ROBE DA “MASCHIO” E/O DA “FEMMINA”?

Ordinario ménage familiare del weekend. Gnoma: «Papà, non trovo la parola “inversa” sul vocabolario». Lui: «Certo. Devi cercare il maschile singolare». Questa affermazione APPARENTEMENTE INNOCENTE (soprattutto quel “certo” categorico) nasconde una verità con la quale conviviamo tutte e tutti da secoli, senza neanche rifletterci sopra. E allora, prendiamoci questo momento e riflettiamo. MASCHILE. SINGOLARE. L’UOMO. UNO. MASCHIO. Si potrebbe partire da quell’Eva nata dalla costola di Adamo che lo induce al peccato (qui cinicamente mi verrebbe da dire MENOMALE, sennò … Leggi tutto ROBE DA “MASCHIO” E/O DA “FEMMINA”?